Spesso mi viene posta la domanda: 'Come mai hai scelto questa vita?'

 

Già da bambina coltivavo l'interesse ed il fascino della medicina, del corpo umano e della salute.

Ero piccola e l'unica forma di cura che conoscevo e con la quale ero confrontata era la medicina tradizionale, fatta anche di punture e chirurgia.                                                                                      La mia reazione agli aghi era di cadere 'lunga e distesa' svenuta e per questo motivo lasciai dormiente questa qualità...

 

 

... che per tanti anni dimenticai ...

 

 

Dopo un'infanzia di spensieratezza e di doveri, entrai nell'età adolescenziale: sentivo il disagio di non essere propriamente al posto giusto, piena di interrogativi dei quali non trovavo risposte: inconsciamente il mio 'pezzo di anima dormiente' stava cercando di destarsi, dava qualche segnale ma poi tornava a dormire.

Crescendo mi chiudevo sempre più nel mio mondo mentale, dove avevo l'illusione di essere al sicuro...

 

Frequentai la scuola di Commercio, andai a Lucerna e in seguito a Londra ad imparare le lingue.

 

Tornata in Svizzera il mio impegno col lavoro fu piacevole e,  destino volle,  andai a lavorare come segretaria in un laboratorio analitico, in cui giravano provette di sangue ed altri fluidi di pazienti da analizzare. 

Sebbene all'inizio ero molto sensibile alla vista di tutte quelle provette, ero nel contempo molto affascinata dai procedimenti di analisi che, quando avevo tempo, mi facevo spiegare  dagli analisti.

Col tempo però mi abituai a quel mondo fino ad arrivare al punto di prendere in mano provette di sangue sentendomi a mio agio.

 

Gli anni passarono, cambiai lavoro ed in seguito mi sposai, felice e consapevole che avremmo cresciuto noi i nostri figli, con il privilegio di essere mamma e casalinga a tempo pieno.

Eravamo una famiglia serena, regnava amore nella nostra casa, tuttavia la mia anima cominciava ad essere stufa di dormire...    

             'Gott sei Dank!!'     

 

Il mio disagio interiore per contro aumentava...

 

E così, vista la generosità dell'universo, mi imbattei in letture illuminanti che parlavano del rapporto tra la malattia e gli stati d'animo, che parlavano della nostra capacità innata, ma anche dimenticata, di guarire in moltissimi casi i nostri malesseri...parlavano della causatività (causa ed effetto) ...

Dentro di me sentivo che stavo ottenendo alcune risposte a domande rimaste sepolte per tanto tempo e, nel contempo, iniziai ad auto-curarmi con gli strumenti che ne potevo carpire.

La mia natura di terapeuta si destava sempre più e fu così che intrapresi questo cammino meraviglioso fatto di grandi scoperte e apprendimento.

 

 

Finalmente avevo trovato la  strada, anzi l' autostrada... del mio cuore.

 

 

Da allora, prima come studente, poi come professionista, il cammino è stato contrassegnato dalla voglia di crescere e di imparare, con lo scopo di aiutare prendendomi  cura delle persone e di trasmettere loro la mia conosenza di auto-guarigione.

 

Questo cammino avrà seguito fino a quando potrò respirare..

 

 

Ringrazio Dio in primis, ma anche tutti coloro - parenti, amici, insegnanti - che mi hanno dato forza, motivazioni e sostegno durante questo mio processo evolutivo e professionale.

 

 

Ringrazio inoltre tutti voi che vi siete  lasciati curare da me, permettendomi di scoprire la meraviglia che giace in voi.

 

 

 

Grazie di cuore

 

 

 

Luisa Bruhin                

CENTRO DI TERAPIE NATURALI IHSIRE

di Luisa Bruhin - Mi presento...

Ti accompagno nel gestire e vivere consapevolmente la connessione tra il tuo corpo fisico, emotivo e spirituale.

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom